Rifiuti Speciali: Sequestri Nel Vesuviano E 21 Denunciati

158

4 opifici tessili,  3 autolavaggi, 5 officine meccaniche o di autocarrozzeria e un impianto di recupero rifiuti, nonché un’area adibita a discarica e un deposito di rifiuti non autorizzati sono stati sequestrati dai Carabinieri del Reparto Parco Nazionale del Vesuvio durante alcuni controlli per contrastare lo smaltimento illecito di rifiuti nel territorio del parco e nelle aree contigue. Nelle fabbriche i militari hanno trovato rifiuti speciali consistenti in scarti di lavorazioni tessili tenuti senza annotazione nei prescritti registri di carico e scarico. Irregolarità e violazioni sono state rinvenute anche negli autolavaggi e nelle officine. Nell’operazione 21 persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria e sono state comminate 12 sanzioni amministrative per l’importo complessivo di 30.000 euro circa.