S. Cipriano D’Aversa, (CE): Un Ferito Per Una Presunta Offesa

63

Un 48enne, già noto alle forze dell’ordine per reati comuni, è stato tratto in arresto per aver gravemente ferito una persona. L’uomo, dopo una presunta offesa ricevuta su un gruppo whatsapp in merito al suo modo di giocare a pallone, si è recato sul campo di calcetto ed ha fatto fuoco. Ad essere colpito, però, non è stato il vero bersaglio ma una persona che ha fatto da paciere ed è stata ricoverata, in prognosi riservata, alla clinica Pinetagrande di Castelvolturno. Dopo gli arresti i Carabinieri di Casal Di Principe hanno sequestrato anche l’arma dell’aggressore: una calibro 7,65 con matricola abrasa.