S. Maria Capua Vetere: Aggredite Guardie Carcerarie

200

Resta alta la tensione nel carcere di S. Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. Nella notte, infatti, due detenuti extracomunitari hanno aggredito sei agenti della Polizia Penitenziaria, dopo aver dato fuoco alla propria cella. L’aggressione si è verificata durante il trasporto in infermeria dei reclusi. Tre degli agenti vittime del pestaggio sono finiti in ospedale; uno di essi ha lamentato un trauma cranico provocato da un colpo di sgabello. Gli aggressori sono stati infine denunciati all’autorità giudiziaria, e della vicenda è stato informato il provveditore regionale.