S. Salvatore Telesino: Ascoltati I Genitori Di Maria. Domani Sera Fiaccolata Per Non Dimenticare

103

Ieri sono stati ascoltati tutta la giornata i genitori della piccola Maria, messi a confronto con il 21enne indagato per la violenza e l’omicidio della bambina trovata morta a San Salvatore Telesino, nel Beneventano. Un confronto dai toni molto aspri con urla che giungevano a grande distanza dalla caserma dei Carabinieri. Agghiaccianti i risultati dell’autopsia: la piccola Maria ha subito violenza da tempo, è morta annegata nella piscina del resort dove è stata trovata e sulla schiena presentava diversi graffi. Per domani sera, intanto,  la comunità del paesino, con il sindaco – Fabio Romano – ed il parroco – don Franco Pezone – hanno organizzato una veglia di preghiera ed una fiaccolata per non dimenticare quanto accaduto alla piccola Maria. Il corteo si snoderà per le stradine del centro del paese sannita per poi raggiungere il resort dove è stato rinvenuto il corpo senza vita della piccola.