Salvini A Napoli: “Si Rischia Disastro Ambientale. Sullo Spaccio Quintuplicare Le Pene”

35

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, oggi è stato a Napoli per partecipare al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che si è tenuto in Prefettura. Salvini ha dichiarato di aver avuto una splendida accoglienza alla stazione. Ha aggiunto di voler tornare con cadenza mensile a Napoli e in provincia come promesso ad ottobre. “Temo si rischi il disastro ambientale in Campania – ha sottolineato il numero uno del Viminale. Si rischia emergenza a livello mondiale, sia sanitaria che sociale. “Il sindaco si oppone ai termovalorizzatori? Se li mangi i rifiuti» ha poi affermato provocatoriamente Salvini. “Sullo spaccio, ripeto, porterò al ministro Bonafede una proposta di legge per quintuplicare le pene oggi previste”. “Per me – ha aggiunto Salvini – gli spacciatori vanno trattati come assassini, perché l’esito finale della loro attività è quella”. Non sono mancati i momenti di tensione: in Galleria Umberto I un gruppo di manifestanti del centro sociale Insurgencia è venuto in contatto con le forze dell’ordine ed un giovane è rimasto leggermente ferito.