Segregata In Casa Ad Aiello Del Sabato: Accolto Rito Abbreviato

26

Rinviata di una settimana la decisione se avviare o no il processo a carico di Guarriello Maria e D’Amore Giuseppe, accusati di maltrattamenti nei confronti della figlia, trovata, lo scorso aprile, legata con una catena alla ringhiera di una rampa di scale. Ora dovrà essere nominato un consulente che dovrà valutare l’imputabilità dei genitori della ragazza. Accolta, invece, la richiesta di rito abbreviato. Secondo quanto raccontato dalla vittima, la madre, oltre a tenerla legata con una catena alle scale o al letto, l’avrebbe costretta a restare chiusa in camera, al buio, in condizioni sanitarie precarie, per giorni interi, mangiando una volta al giorno.