Settantenne Ai Domiciliari Per Atti Persecutori

174

Un 70enne di Avellino è stato posto ai domiciliari perché ritenuto responsabile di “atti persecutori” nei confronti dell’ex coniuge. Ad eseguire l’ordinanza cautelare sono stati i Carabinieri di Torella dei Lombardi che, dopo le formalità di rito, hanno associato l’uomo presso la sua abitazione.