Sorelle Sfregiate Alla Sanità: Scarcerata La Zia

105

E’ stata scarcerata la zia delle due sorelle sfregiate con l’acido la notte tra il 29 e il 30 maggio scorso nel quartiere Sanità, a Napoli. I legali della donna hanno fatto sapere che la decisione del giudice si basa sulla giovane età dell’imputata – che ha solo 19 anni, sul fatto che è incensurata e sulla circostanza che non può reiterare il reato. Inoltre è stato ritenuto insussistente il pericolo di fuga. La donna sconterà i domiciliari a casa di una parente lontano dal quartiere Sanità. Il reato contestato dalla Procura partenopea alla 19enne è di “deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso in concorso”.