Spacciavano Droga Nei Pressi Di Scuole A Castel Cisterna

113

Vasta operazione antidroga all’alba di oggi. La Polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di numerosi indagati, a vario titolo, per il reato di concorso in spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante di aver agito in prossimità di istituti scolastici. Secondo la Procura di Nola, che ha coordinato le indagini, la fiorente attività di spaccio si svolgeva a Castel Cisterna, nelle cosiddette “Case della 219”, nei pressi, cosa ancor più grave, di istituti scolastici.