Tangenti: 4 Arresti A Casal Di Principe

104

I Carabinieri di Casal di Principe, in provincia di Caserta, hanno arrestato 4 estorsori del clan dei Casalesi, tra i quali un esponente di primo piano dell’organizzazione. Dall’inchiesta è emerso che tre degli arrestati, nel febbraio 2020, avrebbero tentato di estorcere ad un imprenditore edile di Casale 30.000 euro, a titolo di tangente da destinare ai detenuti affiliati al clan e alle loro famiglie, o in alternativa la sua auto fuoristrada. La vittima sarebbe stata anche minacciata di morte. L’esponente di spicco dell’organizzazione, invece, è accusato di aver chiesto e ottenuto tangenti in quattro occasioni, tra il 2016 e il 2019, ad un altro imprenditore edile di Casal di Principe.