Tentato Omicidio Del Cugino Per Un Debito

138

Un 19enne di Acerra è stato tratto in arresto dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna con l’accusa di tentato omicidio nei confronti del cugino di 23 anni. Il ragazzo, indagato anche per porto e detenzione illegale di arma da fuoco, avrebbe provato a consumare il delitto a causa di un credito, legato allo spaccio di droga, che lo stesso vantava nei confronti della vittima. Stando agli inquirenti, entrambi i giovani sono affiliati al clan Tedesco-Terracciano attivo ad Acerra.