Truffa Dello Specchietto: Arrestato Ventitreenne

382

Un 23enne già noto alle forze dell’ordine, residente nel campo rom di Gricignano d’Aversa (CE), è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Avellino, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Mercogliano. L’accusa è di tentata estorsione. Il giovane simulava il danneggiamento dello specchietto retrovisore della sua auto e pretendeva denaro contante quale risarcimento. Alla mancata elargizione della somma richiesta, dopo aver minacciato il malcapitato, si dileguava. Le indagini sono partite dopo la denuncia di un anziano, vittima del raggiro.