Ucraino Arrestato A Napoli: Minacce Al Console E A Un Addetto Alla Sicurezza

135

Un 40enne ucraino è stato arrestato per violenza e minaccia ad un corpo politico e denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato. L’uomo è stato segnalato alla Polizia nei pressi del consolato ucraino, in via Giovanni Porzio al Centro Direzionale di Napoli, perché in forte stato di agitazione. I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato il 40enne che inveiva contro il console e un addetto alla sicurezza, minacciandoli. Poi, non senza difficoltà, gli agenti hanno bloccato lo straniero.