Usuraio Arrestato A Sala Consilina: Risultava Indigente E Possessore Reddito Cittadinanza

38

Un pregiudicato 40enne di Sala Consilina, Salerno, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione locale perché, nonostante risultasse indigente e avesse avuto accesso al reddito di cittadinanza, praticava usura. Secondo le indagini dei Carabinieri, l’uomo aveva prestato ad un ex imprenditore del Vallo di Diano mille euro, pretendendo dopo tre mesi la restituzione del triplo della somma. In passato la stessa vittima aveva restituito all’usuraio 10mila euro avendone ottenuti appena tremila circa sei mesi prima. L’indagine, scaturita dalla denuncia dell’imprenditore, è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Lagonegro (Potenza).