Vigilante Aggredito All’Ospedale Di Caserta

83

Feroce aggressione all’ospedale di Caserta. Durante la notte una persona che voleva vedere un congiunto morto, insofferente all’attesa avrebbe aggredito una guardia giurata. La pretesa dell’aggressore era quella di voler dare un ultimo saluto al familiare, cosa che, seppur legittima, non era fattibile per le restrizioni anticovid. La guardia giurata in servizio presso l’azienda ospedaliera ha invitato alla calma il parente furioso della persona defunta ed è stata aggredita a calci e pugni. Intervenute le forze dell’ordine a sedare gli animi.