Visita Di Mattarella A Pozzuoli: Tensione Tra Disoccupati E Forze Dell’Ordine. Lettera Consegnata Dai Lavoratori Whirlpool A Staff Del Presidente

324

Oggi visita a Pozzuoli del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e della ministra della Giustizia, Marta Cartabia. Al centro della visita, la cattedrale Basilica di S. Procolo martire, al Rione Terra di Pozzuoli. Ad invitare Mattarella è stata la fondazione Regina Pacis, che da qualche mese sta coordinando il progetto di ‘Puteoli Sacra’, una iniziativa educativa e di inclusione sociale che coinvolge i giovani e le donne ospitati negli istituti penitenziari di Nisida e Pozzuoli. La Basilica di S. Procolo fu ricavata dal tempio di Augusto e riaperta al pubblico dopo 50 anni, a maggio 2014, restaurata da un incendio che la distrusse completamente nel 1964. Prima dell’arrivo nella cattedrale un gruppo di disoccupati del movimento ‘7 novembre’ ha manifestato la volontà di incontrare il Capo dello Stato ma è stato bloccato dalle forze di polizia. Dopo varie proteste e un tentativo di forzare il blocco, i manifestanti hanno delegato un loro rappresentante per tentare di consegnare una lettera a Mattarella. E una lettera allo staff del presidente della Repubblica è stata consegnata da alcuni lavoratori della Whirlpool. Nella lettera è stato chiesto il diretto interessamento del Capo dello Stato alla vertenza dello stabilimento di via Argine, a Napoli, della multinazionale americana.