Agostinelli: “Conte accetta un progetto solo se può vincere. Il Napoli non dovrà sbagliare sul mercato”

171

Andrea Agostinelli parla a Marte Sport Live: “Credo che De Laurentiis sia stato intelligente a prendere uno dei migliori allenatori in circolazione, è facile ripartire, quando si cade, con Antonio Conte il Napoli sarà molto competitivo. Si deve fare un grande lavoro, quando Conte accetta un incarico lo fa solo perché si può vincere. Certamente non ci aspettiamo che il Napoli si metterà alla pari con l’Inter, bisognerà non sbagliare le mosse di mercato. Osimhen ha voglia di cambiare, si scatenerà un’asta formidabile per lui, che come numero 9 è uno dei più forti al mondo. Le società non accontentano in toto gli allenatori, ma in ogni caso mi sembra più che giusto provare a farlo anche perché Antonio è uno super competitivo. Che Conte mi aspetto? Ripartirà dalla difesa a 3, credo che la richiesta di una punta centrale sia d’obbligo, vorrà un’altra punta che giochi accanto a quella centrale. Kvara? Starei attento a cedere anche lui, per farlo giocare anche seconda punta, ma le cose migliori le fa certamente sulla fascia. Lobo? Se giochi con i due, ci vuole un “animale” che stoppi tutto e tutti, se invece giochi con tre, ci vuole anche una mezz’ala alla Zielinski”.