Agostinelli: “Il Napoli ha vinto una partita difficile: questa squadra sa soffrire e poi conquistare risultati positivi. Così fanno le grandi”

100

Andrea Agostinelli parla a Marte Sport Live: “Ieri ho avuto un po’ di timore perché poteva sembrare la classica partita in cui bisognava stare attenti. Ma il fatto che il Napoli abbia vinto è incredibile. Non c’è stata una persona che avesse detto prima dell’inizio del campionato che il Napoli sarebbe potuto essere protagonista. Spalletti? La carriera e i risultati parlano per lui, ha fatto bene ovunque, magari con qualche incidente di percorso ma questo è il nostro mestiere. Qualsiasi obiettivo gli sia stato chiesto lui l’ha raggiunto. Il Napoli soffre, fa passare il momento e poi va. Dopo il gol della Juventus reagì bene e con intelligenza, uguale contro Fiorentina e Leicester, con cui la partita se continua la vince.
Bisogna però stare con i piedi per terra tutti quanti. Solo pochi mesi fa c’è stata la delusione di non andare in Champions, forse la più grossa dopo Fiorentina-Napoli 3-0. La gente si è abituata, ha capito, c’è la maturità giusta per comprendere che la strada è lunga, anche se il Napoli – insieme alle milanesi – è la squadra favorita per lo Scudetto. Ma la squadra non si disunisce mai, è in autostima. Ha la migliore difesa del campionato, c’è poco da parlare”.