Budel: “Osimhen, Kvara e Lobotka ora sono ‘attesi’ e studiati da tutti. Bisogna abituarsi alle novità di Garcia”

272

Alessandro Budel parla a Marte Sport Live: “Il problema principale del Napoli? In questo momento le cose non vanno, prima c’era la grande qualità del dominio territoriale, c’è anche una difficoltà atletica, con la squadra che ha faticato negli scontri di gioco ma anche a livello tattico. Vedo una certa confusione tattica, c’è un possesso palla sterile, c’è poca sovrapposizione sulle fasce. Insomma, c’è un insieme di cose che non vanno, i calciatori devono anche abituarsi alle novità proposte da Garcia. Osimhen. Kvaratskhelia e Lobotka, tre grandi calciatori, sono ora attesi da tutti gli avversari al varco, non vengono concessi spazi. Osinhen contro il Genoa? Ha avuto poche palle, il Genoa non ha concesso profondità, nella ripresa ha provato a darsi da fare allargandosi ma è chiaro che vanno create alternative per consentirgli di giocare meglio. Una può essere quella di inserire Raspadori: libererebbe un po’ gli spazi e il nigeriano sarebbe meno solo. Il cambio Kvara-Zerbin? Non me lo aspettavo, sono rimasto sorpreso, in quel momento l’inerzia della gara era a favore degli azzurri…”