Cagni: “Kvaratskhelia colpo incredibile: salta sempre l’uomo. Raspadori ha una personalità enorme, diventerà insostituibile”

163

Gigi Cagni parla a Forza Napoli Sempre: “Kvaratskhelia è stato un colpo incredibile di Giuntoli. Dobbiamo tornare a comprare giocatori capaci di saltare l’uomo, è fondamentale. Insigne? L’ho incontrato la prima volta quando era a Pescara con Zeman. Era bravissimo nel dribbling. Poi è peggiorato su tale aspetto crescendo. Dipende sicuramente dagli input degli allenatori. Certi giocatori vanno lasciati liberi. Kim? Non era facile sostituire Koulibaly. E’ più ordinato e lineare rispetto a Kalidou. Dobbiamo aspettare ancora per giudicare. Raspadori? Ha una grande qualità, ha una personalità enorme. Diventerà insostituibile, può giocare in qualsiasi ruolo da metà campo in avanti. Trova sempre lo spazio giusto”.