Cané: “Zielinski gioca nel suo ruolo ed è responsabilizzato. Kvara? Inutili i paragoni con Insigne”

194

Jarbas Faustinho Cané parla a Marte Sport Live: “Le premesse per un Napoli che lotterà fino in fondo per lo scudetto ci sono tutte. Il rendimento della squadra è alto e voglio sottolineare la rinascita di Zielinski, un calciatore eccellente che sembrava dovesse essere ceduto a cuor leggero. Invece finalmente gioca nel suo ruolo di mezz’ala e penso che si senta anche più responsabilizzato perché con le varie cessioni è diventato uno dei veterani del gruppo. Lobotka è il faro della squadra, Meret rappresenta il presente ma anche il futuro del Napoli nel suo ruolo: prima aveva paura, ora ha fiducia ed è sicuro. Kvaratskhelia? Non facciamo paragoni inutili con Insigne che ha scritto pagine di storia in azzurro, ma ha qualità da vendere. Anguissa è una forza della natura e la difesa tiene. Sono fiducioso ma è presto per capire dove può arrivare questo Napoli”.