Cannavaro: “Volevo il Centro Paradiso da tempo. Si continuerà a giocare a calcio. Garcia? Ha l’esperienza giusta”

306

Fabio Cannavaro parla a Marte Sport Live: “L’idea di acquistare il Centro Paradiso è nata tanto tempo fa. Finalmente ci sono riuscito. L’ho vissuta quando ero nelle giovanili del Napoli e nella prima squadra. Era chiuso e sono contento di averlo potuto acquistare. I cancelli riapriranno. Cercheremo di avere in tempi brevi tutte le autorizzazioni. L’idea è quella di fare calcio, come è sempre stato. Ho intrapreso la carriera da allenatore, voglio continuare. Non è facile, la concorrenza in Europa è nutrita e aspetto il progetto giusto, altrimenti mi dedicherò al Centro Paradiso e ai giovani. Rudi Garcia? Non è facile raccogliere l’eredità di Spalletti, ma ha l’esperienza giusta. Ha allenato in piazze importanti. La squadra non è ancora completa, vedremo cosa accadrà. Sicuramente dovrà arrivare un difensore. I campioni d’Italia dovranno difendere il titolo nel migliore dei modi. Il rinnovo di Osimhen sarà il primo grande acquisto, è un attaccante fortissimo e fa la differenza. Trattenerlo sarebbe un risultato importante. Il sostituto di Kim? Non faccio nomi, non è facile prendere il suo posto. Il coreano ha avuto un livello altissimo di prestazioni. Servirà un leader, un difensore forte ma di personalità”.