Crollo Ex Convento Ai Tribunali: Migliorano Le Condizioni Dell’Operaio Più Grave

343

L’operazio 33enne ricoverato ieri al Cardarelli perché rimasto coinvolto nel crollo del muro perimetrale dell’ex convento della chiesa di San Paolo ai Tribunali, a Napoli, resta in prognosi riservata ma migliora. Secondo il bollettino medico il “paziente è stabile emodinamicamente”. Sciolta invece la prognosi per l’altro operaio, di 45 anni, portato al Cardarelli, che è ormai prossimo alla dimissione. Il 33enne ha riportato un trauma da schiacciamento, una vasta ferita lacero contusa del cuoio capelluto, fratture vertebrali senza compromissione del canale vertebrale, una frattura del femore, della tibia e del perone.