Fedele: “De Laurentiis ha sbagliato tutto, ora facesse decidere Manna. I giocatori sono sazi dopo lo scudetto”

140

Enrico Fedele parla a Marte Sport Live: “E’ lo stesso Napoli di questa stagione. Il pari col Frosinone non mi sorprende. A Monza gli azzurri hanno trovato tre autentici capolavori dei suoi campioni. Il Napoli è questo, è carente anche dal punto di vista fisico. In panchina c’è un grande lavoratore di campo come Calzona, ma la partita – secondo me – non la vede. Non si possono fare le sostituzioni soltanto dopo settantotto minuti. Il Frosinone correva di più nell’ultima mezz’ora. Adesso De Laurentiis deve capire cosa fare con questo organico: una vera e propria rivoluzione oppure cambiare solo qualcosa. Il mio giudizio è lo stesso del post Monza. Gli azzurri hanno giocato soltanto per un quarto d’ora, Osimhen ha sbagliato due gol, ma mi è sembrata una squadra con la testa altrove. Calzona è un ottimo secondo, ma fare l’allenatore è altro. Il Napoli non ha mai dato la sensazione di essere superiore agli avversari. Si sono alternati tre tecnici e non è mai cambiato niente. Non troviamo più alibi, basta parlare di Garcia. I giocatori sono sazi e pensano al futuro, De Laurentiis ha distrutto tutto e non ha indovinato nessun acquisto. Ora ha preso Manna e deve decidere lui. I calciatori valgono 7, ma non 9. Il valore aggiunto è stato Spalletti che ha dato le motivazioni nello scorso campionato. Il nuovo allenatore? Dipende dalle intenzioni del presidente e capire che strada prendere. C’è stato un fallimento dal punto di vista tecnico, causato da lui. Deve creare una società che non sia soltanto familiare. Ci vuole gente di calcio”.