Fedele: “Osimhen? Non avrei speso 50 milioni, ma è una promessa che ha delle qualità. Koulibaly? Alla fine De Laurentiis dovrà accontentarsi”

119

Enrico Fedele parla a Marte Sport Live: “La griglia di partenza? Solo un innamorato può mettere il Napoli nei primi quattro posti della classifica, la realtà è un’altra. Il settore giovanile è stato abbandonato e non perdonerò mai questo alla dirigenza azzurra che doveva imporsi. La Primavera è retrocessa, sono arrivati 30 giocatori ma nessuno di livello. Giuntoli non ha capacità decisionale, poi sono arrivati anche diversi giocatori che non sono serviti, tipo Leandrinho o Mezzoni. Koulibaly? Se non viene ceduto quest’anno, il valore diminuisce, quindi De Laurentiis alla fine secondo me accetterà la corte del City. Osimhen? Deve migliorare la tecnica, ma non è assolutamente un bidone. Non avrei speso quei soldi, ma è una promessa. Cinquanta milioni li avrei spesi per un altro tipo di giocatore. Kumbulla? Ottimo difensore, me ne parlano bene. Il Napoli lo ha anche seguito assieme ad Amrabat, ma poi ha preso solo Rrahmani dall’Hellas”.