Fedele: “Quest’annata è un fallimento totale: mi auguro possa servire ad evitare certi errori. Kvara e Osimhen non li sostituirei mai”

154

Enrico Fedele parla a Forza Napoli Sempre: “Il Napoli è vittima delle sue carenze: è un’annta balorda, dove tutti hanno sbagliato. Non escludo nessuno. C’è bisogno di questo bagno di umiltà perché qualcuno pensava di aver inventato il calcio. Il fallimento è totale: si può sbagliare un’annata, ma bisogna ripartire. Sarà fondamentale capire gli errori ed evitare di ripeterli in futuro, è necessario avere gente che sa di calcio. L’imprenditore continui a fare l’imprenditore. Bisogna ammettere gli errori e ripartire. Modric? Parliamo di un fuoriclasse, ieri è entrato a 13 milioni dalla fine: ha sempre fame e ha voglia di essere protagonista. Kvaratskhelia? Lo farei sempre giocare, non sostituirei mai né Kvara, né Osimhen. Meret? Ha ottime doti da un punto di vista tecnico, non sarebbe il mio portiere ideale perché non comanda. Potrebbe dare una mano guidando i difensori nelle marcature preventive”.