Fiaccolata Per I Napoletani Scomparsi In Messico

552

Si è tenuta ieri una fiaccolata per chiedere la liberazione di Raffaele Russo, del figlio Antonio e del nipote Vincenzo Cimmino, i napoletani scomparsi il 31 gennaio scorso nella regione di Jalisco, in Messico. Parenti ed amici hanno, ancora una volta, chiesto l’attenzione delle istituzioni e di quanti possano aiutare a riportare a casa “i nostri fratelli”. C’è preoccupazione sui volti delle famiglie degli scomparsi. Dopo l’intervento del ministro degli Esteri, Alfano, ha detto il portavoce dei familiari, “siamo più fiduciosi e certi che qualcuno si sta interessando alla vicenda”.