Gattuso: “Ho rivisto i difetti di 4-5 mesi fa: non siamo stati costanti. Voglio il massimo in campionato, non mi interessa il Barcellona”

101

“Il pareggio lo prendo per buono. Abbiamo rischiato tanto e il Bologna ha fatto meglio di noi”. E’ realista Gattuso nell’analisi dell’1-1 al Dall’Ara. “Nel secondo  tempo non siamo scesi in campo, ho rivisto i difetti di 4-5 mesi fa. Non siamo stati in grado di tenere il ritmo e il gioco mostrati in avvio. Ci siamo espressi al di sotto delle ultime gare. Devo fare i complimenti al Bologna: è una squadra che ha lo stesso carattere di Mihajlovic. Conoscevamo le loro qualità e dovevamo fare una partita intensa dall’inizio alla fine. Invece siamo calati e abbiamo rischiato. Non è un discorso di singoli, ma di squadra. Non siamo stati all’altezza. Voglio sempre  massima attenzione. Il primo tempi mi è piaciuto, siamo stati belli in alcune circostanze, ma non abbiamo avuto la stessa mentalità fino alla fine e il Bologna ha preso il sopravvento. Il Barcellona? Non mi interessa adesso. Voglio il massimo in campionato fino alla fine”.