Mertens: “Duro ed emozionante indossare la maglia del Napoli in una serata come questa”

82

Dries Mertens commenta la prestazione del Napoli contro il Rijeka ai microfoni di Sky. Si parte, però, inevitabilmente dal ricordo di Maradona: “È stato un brutto momento per me e non posso neppure pensare quanto lo sia stato per tutti quelli che hanno vissuto a Napoli quando giocava Diego. Maradona ci ha lasciato, ma ci restano tanti bei ricordi. L’ultima immagine che ho di lui è uno che rideva, che quando toccava il pallone faceva cose eccezionali”. Mertens si è anche scusato con Diego: “Sì, mi sono scusato perché il mio nome qualche volta è accostato al suo”. Quindi sulla gara col Rijeka: “Oggi era una partita difficile per tanti motivi, proveremo a vincere anche domenica così potremo andare avanti. Nessuna partita è facile, ora cominciamo a pensare alla Roma”. Infine sul rapporto con Napoli: “Difficile spiegarlo. Oggi c’era il sole, un buon segno. È stato duro, emozionante mettere la maglia del Napoli in una serata come questa.