Pistocchi: “Senza Ospina, Koulibaly e Fabian il Napoli vale meno. Al Napoli è mancata un po’ di cazzimma”

344

Maurizio Pistocchi parla a Marte Sport Live: “Mi fa sorridere che la moneta sia vile soltanto quando si tratta di sborsarla. A De Laurentiis manca qualche cosa nella comunicazione. Ho conosciuto Napoli quest’anno, forse il presidente sottovaluta le potenzialità del Napoli che ha un grande appeal. Ci sono 120 milioni di tifosi nel mondo, ma lui è così e bisogna accettarlo. Deve parlare chiaramente alla gente. Il Milan ha vinto lo scudetto con un monte ingaggi di 90 milioni, ma bisogna essere bravi a farlo. I rinnovi dei contratti? De Laurentiis li tratta in questa maniera, fa capire di non essere interessato. Di certo se il Napoli perde Ospina, Koulibaly e Fabian Ruiz, vale il 30% in meno. Lo scudetto? Il Napoli ha perso cinque partite in casa, alcune incredibili come Spezia ed Empoli. E’ mancata un po’ di personalità e questo è il limite di questa squadra che è bella e gioca un bel calcio. Nei momenti decisivi, però, è mancata la cazzimma necessaria per vincere a tutti i costi una partita. Per provare a vincere, bisogna confermare i giocatori considerati indispensabili dall’allenatore e rinforzare gli altri ruoli. Il Napoli ha sicuramente un problema sugli esterni offensivi, Insigne è andato via ma non ha giocato una grande stagione. Spalletti probabilmente ha commesso un solo errore: non ha creduto subito in un modulo più offensivo con Mertens alle spalle di Osimhen. Ha pensato che Zielinski avrebbe potuto farlo. Spero ci siano le idee chiare e poi bisogna comunicare alla gente gli obiettivi”.