Pozzuoli: Presentazione Cravatte Create Da Detenute

548

“Il recupero della legalità passa attraverso la formazione professionale e il lavoro, strumenti fondamentali non solo a garanzia della sicurezza sociale ma anche come elementi cardine a prevenzione della recidiva. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli annunciando il protocollo di intesa per la formazione professionale all’interno degli istituti di pena come modello per l’inclusione sociale che verrà siglato domani, presso il carcere di Pozzuoli, da Ministero della Giustizia, Regione Campania, E.Marinella Srl/Maumari Srl e Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli. Il progetto ha portato alla creazione del laboratorio di sartoria artigianale all’interno della casa circondariale femminile di Pozzuoli per il confezionamento di cravatte in dotazione al Corpo di Polizia penitenziaria e di un numero predefinito da usare come cadeaux istituzionali.