Riecco i gol di Milik, il Napoli stende 2-0 il Verona

58

Il Napoli ritrova i gol di Milik e i tre punti. Una doppietta dell’attaccante polacco basta a liquidare un coriaceo Verona, pericoloso soprattutto nella prima parte di gara. Meret ci mette una pezza dicendo di no prima a Lazovic, poi a Pessina e a Zaccagni e al 37′ è Milik a far centro, su perfetto invito di Fabian. Nella ripresa il centravanti azzurro si ripete al 22′ su punizione di Insigne e nel finale c’è spazio anche per un clamoroso palo di Mertens, appena entrato: avrebbe raggiunto Maradona per numero di gol segnati nel Napoli.

Napoli-Verona 2-0 TABELLINO

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Koulibaly, Manolas, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian, Younes (20′ st Zielinski); Insigne (31′ st Mertens), Milik (36′ st Llorente). A disp. Ospina, Karnezis, Rui, Elmas, Luperto, Ghoulam, Tonelli, Gaetano. All. Ancelotti

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat (36′ st Tutino), Veloso, Lazovic; Zaccagni (7′ st Salcedo), Pessina; Stepinski (15′ st Di Carmine). A disp. Berardi, Vitale, Henderson, Verre, Bocchetti, Danzi, Dawidowicz, Empereur, Adjapong. All. Juric

Arbitro: Piccinini di Forlì
Reti: 37′ pt e 22′ st Milik
Note: ammoniti Koulibaly, Lazovic, Gunter, Faraoni, Zielinski, Mertens. Angoli 6-8. Recupero: 0′ pt, 3′ st. Spettatori 40mila circa.