Sacerdote Commette Violenza Con Scusa Di Fare Esorcismo: Arrestato

393

Un sacerdote del Casertano, Michele Barone, è stato arrestato con l’accusa di aver compiuto “medievali e brutali riti esorcisti” su numerose donne, tra cui una minorenne e una giovane, le cui modalità – secondo la Procura di Santa Maria Capua Vetere – hanno concretizzato la realizzazione di una violenza sessuale aggravata. Ai domiciliari sono finite altre tre persone: i genitori della vittima minorenne e un dirigente della Polizia, amico del sacerdote. Il vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo, una settimana fa aveva sospeso Michele Barone per un anno dalle funzioni sacerdotali. Del caso si era occupato anche il programma televisivo “Le Iene”.