Serie A, Napoli-Milan 2-2: Di Lorenzo e Mertens non bastano per i tre punti

76

Il Napoli non va oltre il pari al San Paolo contro il Milan. Finisce 2-2 e sono tanti i rimpianti per gli azzurri, che ai punti avrebbero meritato la vittoria. Dopo due occasionissime non sfruttate da Mertens e Callejon, al primo affondo segnano i rossoneri: Rebic imbecca Hernandez che batte Ospina (20′). Al 34′ il Napoli pareggia: punizione di Insigne, pasticcio di Donnarumma e Di Lorenzo insacca a porta vuota. Nella ripresa Mertens completa la rimonta al 15′: traversone basso di Callejon, il belga tocca a rete e una deviazione di Romagnoli lo aiuta a beffare Donnarumma. Al 28′, però, pari e polemiche: La Penna assegna rigore per un contatto Maksimovic-Bonaventura, dal dischetto Kessie spiazza Ospina. Nel finale espulso Saelemaekers, ma gli ultimi assalti del Napoli non producono frutti.

Napoli-Milan 2-2 TABELLINO

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Rui; Fabian (20′ st Elmas), Lobotka (20′ st Demme), Zielinski; Callejon, Mertens (29′ st Milik), Insigne (29′ st Lozano). A disp. Meret, Luperto, Ghoulam, Manolas, Hysaj, Allan, Younes, Politano. All. Gattuso

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Paquetà (1′ st Saelemaekers), Calhanoglu (16′ st Bonaventura), Rebic (43′ st Krunic); Ibrahimovic (16′ st Leao). A disp. Begovic, Soncin, Calabria, Gabbia, Laxalt, Biglia, Brescianini, Maldini. All. Pioli

Arbitro: La Penna di Roma
Reti: 20′ pt Hernandez, 34′ pt Di Lorenzo, 15′ st Mertens, 28′ st rig. Kessie
Note: espulso Saelemaekers al 42′ st per somma di ammonizioni. Ammoniti Di Lorenzo, Rui, Hernandez, Conti. Angoli 7-2. Recupero: 2′ pt, 5′ st.