Simeone: “Il Comune è disponibile a dialogare ocn De Laurentiis, ma servono fatti e non il solito show”

94

Nino Simeone parla a Forza Napoli Sempre: “De Laurentiis dovrebbe cominciare a chiedere un confronto con l’amministrazione comunale, cosa che a noi non risulta. Il sindaco non ci ha comunicato incontri privati con il patron del Napoli, in cui tra l’altro si sarebbe disquisito della eventuale vendita di un bene pubblico, che non credo ci sia stato. Lo stadio non è proprietà del sindaco ma di tutti i napoletani. Se ricevessimo una proposta, risponderemmo in 120 giorni: siamo disponibili e pronti a dare il nostro contributo. La conferenza di De Laurentiis è uno dei soliti show, lo invito ad avere rispetto nei confronti dell’amministrazione pubblica e del sindaco. Noi capiamo il personaggio ma dagli annunci dovremmo arrivare a proposte concrete, che a noi non sono giunte. La geniale capacità imprenditoriale del patron avrà sicuramente elaborato un progetto ma per avviare un dialogo c’è bisogno di una comunicazione tramite i canali ufficiali”.