Spalletti: “Osimhen e Kvaratskhelia determinanti. Scudetto o Champions? Nessuna scelta, il Napoli raddoppia”

376

Luciano Spalletti analizza la prestazione del Napoli contro lo Spezia ai microfoni di Sky: “Abbiamo giocato con la testa giusta, poco fluidi all’inizio, anche per come è stato in campo lo Spezia. Ma è importante essere entrati bene in campo. Abbiamo bisogno della qualità di Osimhen e Kvara, del loro estro, della loro fantasia. Quando le partite si appiattiscono sono quelli che fanno la differenza. Bisognava trovare la prima punta, giocare di sponda per pulire palla sulla trequarti ed entrare bene. A volte ci stava di giocare di appoggio su Osimhen, che è veramente forte dal punto di vista fisico. Questo Napoli come la mia Roma? Qui si va più nella coralità della squadra, nell’essere disponibili come ha fatto Kvaratskhelia che ha fatto calciare Osimhen sul terzo gol. Scudetto o Champions? Ci sono momenti nella vita in cui si raggiungono dei risultati e allora o ci si accontenta, o si prova a raddoppiare. Noi non abbiamo nessun dubbio: abbiamo deciso di raddoppiare. Andiamo a giocarci le partite cercando di andare a determinare qualcosa per l’amore dei tifosi. Ci amano e dobbiamo esserne orgogliosi”.