Truffa All’Asl: Misure Interdittive Per Medici E Infermieri “Furbetti” Di Aversa

482

I carabinieri del Nas di Caserta, coordinati dalla Procura di Napoli Nord, hanno notificato a 13 dipendenti dell’Asl di Aversa, in provincia di Caserta, altrettante misure di interdizione emesse dal gip. I 13 lasciavano sistematicamente il posto di lavoro per svolgere faccende private, facendole risultare “servizi in missione” che poi eliminavano dal sistema. E, talvolta, si mettevano anche in straordinario. I provvedimenti riguardano 7 dirigenti medici, e 6 tra tecnici amministrativi ed infermieri. A tutti viene contestata la truffa al Servizio Sanitario Regionale.