Truffa All’Inps: 4 Ai Domiciliari E 30 Gli Indagati

477

Una mega truffa all’Inps è stata scoperta dalla Procura di S. Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. Società di call center e agenzie pubblicitarie venivano usate per stipulare contratti di lavoro a tempo, finalizzati solo all’accesso ai bonus di disoccupazione. Quattro le persone finite ai domiciliari e trenta sono gli indagati. Questo il bilancio dell’operazione. Le persone finite ai domiciliari tra Caserta e provincia sono accusate di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Nel corso del biennio 2015-2017 la cifra truffata ai danni dell’Inps é stata di circa 400mila euro. Novantasei i contratti di lavoro stipulati per fini fraudolenti finiti nel mirino dei pm.