Accardi: “Il Napoli deve trattenere i suoi campioni: rasserenare Koulibaly e risolvere la questione Insigne”

65

Beppe Accardi parla a Marte Sport Live: “Credo che la priorità del Napoli sia quella di trattenere i giocatori che già. Quando arrivò Sarri a Napoli, la logica fu la stessa di Spalletti e partì da quei giocatori come Koulibaly o Jorginho che non avevano fatto una grande stagione. La verità sta sempre nel mezzo. Oggi c’è la crisi e il Napoli ha due priorità: deve rasserenare Koulibaly per farlo restare e mettere a posto la situazione Insigne. Poi il tempo per andare sul mercato si trova. Tante squadre si stanno muovendo mettendo in piedi buone squadre. Spalletti è una persona molto intelligente, così come De Laurentiis: troveranno la quadra e si toglieranno qualche soddisfazione importante. Spalletti ha le stesse capacità di Mancini per poter fare ottime cose”.