Accardi: “Napoli e Milan favorite per lo scudetto: lo dissi ad inizio stagione. Spalletti ha dato convinzione al gruppo”

472

Beppe Accardi parla a Marte Sport Live: “Ad inizio campionato dissi che le due squadre candidate al titolo erano Napoli e Milan, con l’inserimento di Inter e Atalanta. Sembra che il connubio Toscana-Campania funzioni a Napoli, probabilmente gli allenatori toscani si sposano bene con il popolo napoletano e con De Laurentiis. Napoli e Milan più che idee di gioco hanno due allenatori che hanno dato ai giocatori la convinzione di essere importanti. Questo va oltre gli schemi, sono bravi a far sincronizzare tutti in una logica di calcio per rendere le squadre importanti e perfette. Tutto si gioca su equilibri che vanno al di là del calcio. In più non dimentichiamo che l’intelligenza di Spalletti è stata quella di mettere all’interno del suo staff gente che aveva già lavorato a Napoli e con Sarri, per anticipare anche i tempi di crescita della squadra e dei giocatori.
Primo posto del Napoli è frutto sicuramente della magia che ha creato Spalletti nel dare un ambiente vincente. Le grosse squadre giocano tutte a uno-due tocchi e velocemente. Lui ha dato consistenza e consapevolezza ai giocatori che possono vincere il campionato. Osimhen? Quando hai giocatori del genere devi solo fargli credere in qualcosa, Spalletti è stato bravissimo in questo”.