Agguato Di S. Giovanni A Teduccio: Vittima “Manovale” Di Camorra

564

Anna Palimieri, la donna uccisa ieri sera a S. Giovanni a Teduccio, era considerata una “manovale” del clan Formicola, una che si occupava degli affari del clan non in un ruolo di primo piano. L’agguato, di chiaro stampo camorristico, potrebbe essere stato messo in atto per uno sgarro che la donna avrebbe potuto fare all’organizzazione criminale o anche per un avvertimento “esterno”, di un altro clan quindi, diretto ai Formicola. Qualcuno ha atteso la Palmieri nei pressi della casa del figlio e l’ha uccisa proprio come se fosse un boss. Le indagini sono condotte dagli agenti della Squadra Mobile di Napoli.