Calaiò: “Milik penalizzato dall’infortunio. Ancelotti sta cambiando troppo, ora al Napoli serve continuità”

76

Emanuele Calaiò parla a Marte Sport Live: “Milik sta soffrendo fisicamente e mentalmente. L’ennesimo infortunio muscolare di inizio stagione lo ha penalizzato. Poi, mentalmente sta attraversando un periodo non facile: sta sbagliando troppe palle gol e non è da lui. L’estate che ha vissuto poi, non lo ha aiutato. Le tante voci di mercato e la poca continuità in campo sono altri fattori. In questo momento a Napoli i risultati stanno mancando perché Ancelotti sta cambiando troppe formazioni: la squadra ha bisogno di certezze e almeno 8 giocatori devono stare sempre in campo. Lozano non è un acquisto azzeccato e se si vuole valorizzarlo bisogna dargli continuità, affidargli un solo partner ed un solo ruolo. Il Napoli ha bisogno di un’identità. Callejon è imprescindibile e poi ho un debole per Mertens, deve sempre stare in campo”.