Castellini: “Il miglior attaccante azzurro nel decennio 1970-80? Punto su Savoldi. A centrocampo un pari merito tra Juliano e Montefusco”

741

Luciano Castellini parla a Marte Sport Live: “Il miglior attaccante azzurro nel decennio 1970-80? Dico Savoldi con cui ho giocato assieme. Ha fatto tanti gol nel Napoli. Il difensore? Tengo conto molto anche delle amicizie. Burgnich è da mettere sempre, ma Bruscolotti ha dato tanto a questa società e se lo merita. A centrocampo metterei a pari merito Juliano e Montefusco per l’amore che hanno dato al Napoli. Ho un legame profondo con la città e in questo caso bisogna dare un pari merito. Al Napoli ci vuole un portiere di una certa esperienza, ho giocato per tanto tempo e conosco bene le difficoltà di questa piazza”.