Coppa Italia, Napoli ai quarti tra i brividi: 3-2 all’Empoli, a segno Di Lorenzo, Lozano e Petagna

35

Il Napoli passa il turno in Coppa Italia: nei quarti affronterà la vincente di Roma-Spezia. Più difficile del previsto, però, la vittoria sull’Empoli, piegato 3-2 al termine di una partita in bilico fino alla fine. Nel primo tempo il risultato si sblocca al 18′ per merito di un ex: è Di Lorenzo, di testa su tocco arretrato di Lozano, a battere Furlan. Gli azzurri sprecano il raddoppio al 33′ arriva il pari di Bajrami, autore di uno splendido destro a giro. Passano 5′ e gli azzurri tornano avanti: Lozano, irrefrenabile, approfitta di un errore di Zappella e batte il portiere empolese con un missile dai venti metri. Ripresa scoppiettante. Il Napoli più volte fallisce la terza marcatura e subisce al 23′ il nuovo pari avversario, autore ancora Bajrami con un destro teso. Incredibile l’errore a porta vuota di Insigne, ma al 32′ ci pensa Petagna a insaccare in mischia sugli sviluppi di un corner, dopo un salvataggio di Ricci su colpo di testa di Rrahmani. Finale palpitante: Fabian colpisce un palo, Moreo sparacchia alto da due passi. Passa il Napoli, ma tra i brividi.

Napoli-Empoli 3-2 TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam; Demme (43′ st Bakayoko), Lobotka (24′ st Fabian); Politano (16′ st Insigne), Elmas (24′ st Zielinski), Lozano; Petagna (43′ st Llorente). A disp. Contini, Ospina, Mertens, Maksimovic, Hysaj, Cioffi. All. Gattuso

Empoli (4-3-1-2): Furlan; Zappella, Viti, Casale, Terzic (41′ st Asllani); Ricci, Damiani, Haas (16′ st Cambiaso); Bajrami (41′ st Baldanzi); Olivieri (27′ st La Mantia), Matos (16′ st Moreo). A disp. Brignoli, Pratelli, Stulac, Romagnoli, Fiamozzi, Nikolaou, Parisi. All. Dionisi (in panchina Cozzi)

Arbitro: Giua di Olbia
Reti: 18′ pt Di Lorenzo, 33′ pt Bajrami, 38′ pt Lozano, 23′ st Bajrami, 32′ st Petagna
Note: ammonito Olivieri. Angoli 5-2. Recupero: 0′ pt, 3′ st.