Genoa-Napoli 2-2, solo un pari a Marassi: rimonta azzurra nel finale con Raspadori e Politano

245

Un quarto d’ora per evitare la figuraccia. Il Napoli agguanta il pari nel finale contro il Genoa: finisce 2-2 con i guizzi di Raspadori e Politano, ma è troppo poco per i campioni d’Italia. I primi settantacinque minuti palesano le difficoltà di una squadra incapace di esprimere il suo gioco. Il primo tiro in porta arriva al 71′ e porta la firma di Kvaratskhelia. Il Napoli funziona meglio con il 4-2-3-1 ed evita la sconfitta, ma il pari resta un risultato deludente.

GENOA-NAPOLI 2-2 TABELLINO

GENOA (4-4-2): Martinez; De Winter, Bani, Dragusin, Martin (45′ st Vasquez); Sabelli (29’ st Malinovski), Badelj, Strootman (32’ st Thorsby), Frendrup; Retegui, Gudmundsson. All. Gilardino.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Jesus, Rui (13’ st Olivera); Anguissa (13’ st Raspadori), Lobotka (30’ st Cajuste), Zielinski; Elmas (1’ st Politano), Osimhen, Kvaratskhelia (43′ st Zerbin). All. Garcia.

ARBITRO: Fabbri

RETI: 40’ pt Bani, 11’ st Retegui, 31’ st Raspadori, 38’ st Politano

NOTE: ammoniti Elmas, De Winter, Retegui, Badelj, Cajuste. Angoli 3-1. Recupero 2’ pt, 5′ st.