Il Napoli resta in crisi: con l’Udinese finisce 1-1. Zielinski evita il ko

165

Il Napoli non riesce a ritrovarsi: l’1-1 con l’Udinese soddisfa poco. Gli azzurri regalano un tempo all’avversario e subiscono il gol di Lasagna e solo nella ripresa si ritrovano con l’ingresso di Llorente. Il pari è di Zielinski, ma la rimonta non si completa. L’unica nota positiva è la reazione del secondo tempo col forcing finale. Llorente ha la possibilità di realizzare il 2-1, ma Musso è attento sul suo colpo di testa.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Ter Avest (29’ st Pussetto), Fofana, Mandragora, De Paul (39’ st Barak), Stryger; Okaka, Lasagna (44’ st Rodrigo). All.: Gotti.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Rui; Callejon, Fabian, Zielinski, Insigne (1’ st Llorente); Mertens, Lozano (16’ st Younes). All.: Ancelotti.

ARBITRO: Mariani di Aprilia

RETI: 32’ pt Lasagna, 24’ st Zielinski

NOTE: espulso Maksimovic al 35’ dalla panchina. Ammoniti De Paul, Mertens, Callejon, Fofana, Okaka, Rui. Angoli 3-10