Il Napoli vince al Tardini contro il Parma: 2-0 firmato Mertens e Insigne. Decisivo l’ingresso di Osimhen nella ripresa

99

Il Napoli comincia il campionato nel migliore dei modi: il 2-0 al Parma è una grande iniezione di fiducia. Per Gattuso indicazioni chiare da Osimhen: entra nel secondo tempo e cambia volto ad una squadra fino a quel momento lenta e prevedibile. Lui e Mertens fanno la differenza: il belga sblocca il risultato al 19′. Iacoponi anticipa proprio Osimhen, Mertens raccoglie la ribattuta e firma l’1-0. Al 32′ ci pensa Insigne: raccoglie la respinta di Sepe sul diagonale di Lozano e chiude i conti. Il Parma ci prova nel finale. Karamoh ha un buon impatto, ma il Napoli regge e festeggia il primo successo.

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Pezzella; Grassi (45’ st Siligardi), Brugman (24’ st Dezi), Hernani; Kucka; Cornelius, Inglese (24’ st Karamoh). All. Liverani

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian (38’ st Elmas), Demme (16’ st Osimhen), Zielinski (43’ st Lobotka); Lozano (39’ st Politano), Mertens (44’ st Petagna), Insigne. All. Gattuso.

ARBITRO: Mariani di Aprilia

RETI: 19’ st Mertens, 32’ st Insigne

NOTE: ammoniti Demme, Darmian, Bruno Alves, Kucka. Angoli 3-2. Recupero 0’ pt, 6’ st.