Marino: “Inglese? Non migliorerà il Napoli, potrà far rifiatare qualcuno davanti. Hamsik? Magari aspetta l’1 dicembre per segnare”

388

Pierpaolo Marino parla ai microfoni di Marte Sport Live: “L’arrivo di Oddo? Sicuramente cambierà il modulo perché farà il 4-2-3-1. Dal punto di vista dell’approccio, non mi è sembrata mai una squadra che remasse contro l’allenatore. Delneri aveva fatto benissimo l’anno scorso e l’Udinese è stata pure sfortunata, mi riferisco anche alla sconfitta contro il Cagliari. L’Udinese ha sempre fatto buone partite in casa e quindi non so cosa accadrà adesso. Anche contro la Juventus, i friulani avevano fatto bene nel primo tempo. Non capisco i motivi dell’esonero di Delneri: è vero che ha perso qualche partita in più, ma la classifica non è precaria. Inglese? Secondo me è un buon giocatore per il Chievo, in questo Napoli potrebbe essere un elemento in più, ma non credo aggiunga qualcosa. Può fare un po’ di minutaggio, quando qualcuno deve riposare. Non lo ritengo un elemento che da subito migliori il Napoli. L’organico nei 12-13 giocatori che Sarri utilizza abitualmente non è facilmente migliorabile. A gioco lungo, un elemento più fisico potrebbe servire, magari un terzino sinistro o destro anche se Maggio ha fatto una bellissima partita. Il Napoli quest’anno gioca bene ma anche pragmatico. Hamsik? Si sta conservando il gol, deve essere una rete storica, magari aspetta la partita contro la Juventus. Sta segnando poco, ma non mi preoccupa. Resta un giocatore forte”.