Napoli-Genoa 0-0, il San Paolo fischia gli azzurri

66

Il Napoli non esce dal tunnel, rimedia solo fischi e porta a casa uno scialbo pareggio (0-0) dalla sfida del San Paolo contro il Genoa. Azzurri contratti e poco incisivi, soffocati dalla tensione nella gara che doveva dare un segnale dopo una settimana di veleni, polemiche e tensioni. Dopo un gol annullato a Insigne per fuorigioco di Lozano, la squadra di Ancelotti costruisce poco. Nella ripresa entrano Llorente ed Elmas, che costringe Radu a una difficile parata con l’aiuto del palo. Ci vuole un miracoloso salvataggio di Koulibaly, però, per evitare il gol di Pinamonti. Finisce 0-0. Applausi solo per l’ex Pandev. Napoli sommerso dai fischi.

Napoli-Genoa 0-0 TABELLINO

Napoli (4-4-2): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj (39′ st Luperto); Callejon (15′ st Llorente), Fabian, Zielinski, Insigne; Mertens, Lozano. A disp. Meret, Karnezis, Rui, Elmas, Younes, Tonelli, Gaetano. All. Ancelotti

Genoa (4-3-3): Radu; Ankersen, Romero, Zapata, Pajac; Cassata (43′ st Radovanovic), Schone, Lerager; Pandev (34′ st Cleonise), Pinamonti, Agudelo (49′ st Ghiglione). A disp. Marchetti, Chitolina, Barreca, Goldaniga, Sanabria, Gumus, El Yamiq, Biraschi, Jagiello. All. Thiago Motta

Arbitro: Calvarese di Teramo
Note: ammoniti Schone, Cassata, Llorente, Cleonise, Lerager. Angoli 5-2. Recupero: 1′ pt, 6′ st. Spettatori 20mila circa.