Sandro Ruotolo: “Sarri alla Juve? Non mi sorprenderebbe: è un professionista. Solo Maradona disse no”

41

Sandro Ruotolo parla a Marte Sport Live: “Per me il Napoli è una certezza. Chiuderà il campionato con un distacco di una decina di punti, ma ha fatto lo stesso con l’Inter. La stagione è buona. Non dimentichiamo che Sarri è voluto andarsene perché il gruppo aveva fatto il massimo. Ancelotti ha gestito, ora vedremo quali acquisti farà, io mi fido del nostro allenatore. Vedremo cosa farà la Juve in panchina: non escludo Mourinho, sicuramente Sarri è un’opzione. Ha fatto bene al Chelsea, ma ci sono stati tanti mugugni. Questo è un mondo, tranne Maradona, in cui conta soltanto il dio denaro. Ricordo quando Agnelli mise davanti a Diego un libretto degli assegni in bianco, ma lui rifiutò. Vedere Sarri alla Juve non mi meraviglierebbe, è un grande allenatore, ma secondo me non adatto alla Juve. Personalmente non guardo più al passato, penso soltanto al futuro. De Laurentiis può avere comportamenti discutibili, ma è il miglior imprenditore che attualmente opera nel calcio”.